Sostituzione scaldabagno per ridurre il consumo energetico.

Il problema delle bollette troppo alte è sicuramente uno dei più fastidiosi ed è quindi importante cercare di ottimizzare i consumi degli elettrodomestici della nostra casa.

Lo scaldabagno, che sia elettrico o a gas, è uno degli elementi che incidono di più sul costo delle nostre utenze domestiche quindi, quando lo scegliamo o sostituiamo lo scaldabagno è bene acquistarlo tenendo a mente le modalità di uso che ne dobbiamo fare poiché è proprio in base a quanto e quando utilizziamo lo scaldabagno che potremo vedere effetti benefici sulle odiate bollette!

I parametri di scelta devono ricadere sulla capacità in litri dello scaldabagno, sul numero delle persone che ne devono fare utilizzo e quante volte al giorno, la classe energetica, sempre considerando che la durata media di questo elettrodomestico è intorno ai 15 anni.

Tra i più diffusi, esistono gli scaldabagni ad accumulo (elettrici e a gas) e gli scaldabagni istantanei.
Quelli ad accumulo utilizzano un serbatoio (boiler) che si riempie di acqua che viene riscaldata tramite una resistenza e mantenuta, durante il giorno, alla temperatura prestabilita tramite un termostato e variano da 50 a 200 litri e, almeno in quelli da 80 litri in su, va considerato l’ingombro.
Quelli istantanei invece non hanno un serbatoio ma riscaldano l’acqua nel momento dell’utilizzo e quindi impiegano corrente solo nel momento dell’uso dello scaldabagno e quindi hanno dimensioni molto ridotte.

Il consumo di corrente è però considerevole nel momento in cui entra in funzione dovendo riscaldare istantaneamente l’acqua.

Nel sostituire quindi lo scaldabagno vanno tenuti in considerazione diversi fattori che per noi magari sembrano di difficile valutazione ma per esperti del settore come Trombetta Termoidraulica, tecnologia e consulenza al vostro servizio, non lo sono.

Per questo è molto importante affidarsi a professionisti del settore come Termoidraulica Trombetta per essere sicuri di scegliere lo scaldabagno più adatto alle proprie necessità non perdendo mai di vista la questione dei consumi energetici.

Un consiglio però per abbassare il consumo di energia elettrica ve lo possiamo dare subito: se per lavoro siete fuori tutto il giorno e in casa non c’è nessuno, è inutile anzi uno spreco di corrente tenere acceso lo scaldabagno per ore e ore senza che venga utilizzato.

Può quindi essere utile dotarsi di un apposito timer che consentirà di programmare l’accensione del dispositivo in tempo per farvi la doccia prima di uscire di casa e per quando rientrerete la sera.

Termoidraulica Trombetta è a vostra disposizione presso il punto vendita a Tivoli in Via Empolitana, 265.

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento Maggiori informazioni