Ecobonus caldaia: incentivi e detrazioni per riqualificazione energetica

Fino a Dicembre 2021 l’acquisto di una caldaia a condensazione di classe A è davvero conveniente grazie all’Ecobonus Caldaia. 

Che cos’è il l’EcoBonus Caldaia? 

Il Bonus Caldaia è una detrazione applicata all’acquisto di una nuova caldaia e commisurata alla sua efficienza energetica. Nel dettaglio, nel 2019 era prevista una detrazione fiscale pari al:

  • 65% per l’installazione di una nuova caldaia a condensazione di classe A, con montaggio delle valvole a termoregolazione.
  • 50% per l’installazione di una nuova caldaia a condensazione di classe A, ma senza il montaggio delle valvole.

Con l’approvazione dell’Ecobonus nella nuova Manovra 2021, anche il Bonus Caldaia è stato rinnovato per quest’anno. 

Ecobonus caldaia per il risparmio energetico 65%

L'Ecobonus per il risparmio energetico sembrerebbe il più conveniente. Con questo incentivo potrai detrarre il 65% della spesa complessiva di installazione e fornitura della caldaia.

Nel caso optassi per il bonus risparmio energetico, oltre alla caldaia a condensazione, dovrai installare anche dei sistemi di termoregolazione evoluti, appartenenti alle classi V, VI oppure VIII:

  • Classe V – Termostato d’ambiente modulante: un termostato che varia la temperatura dell’acqua in base alla temperatura ambientale.
  • Classe VI – Centralina di termoregolazione e sensore ambientale che varia la temperatura dell'acqua in base alla temperatura esterna e interna.
  • Classe VIII – Controllo della temperatura ambientale con più sensori.

In pratica, sono dei sistemi di gestione della temperatura fondamentali per un corretto uso dell'apparecchio.

Bonus caldaia per la ristrutturazione 50%

Perché scegliere un bonus ristrutturazioni del 50% quando con il risparmio energetico potresti ottenere il 65%. Per tre motivi:

  1. non hai intenzione di spendere ulteriori soldi per un sistema evoluto di termoregolazione;
  2. qualora decidessi di acquistare degli arredi, solo in questo caso potresti usufruire del bonus mobili.
  3. Il limite massimo di detrazione è superiore!

Superbonus al 110%

In questo caso, se dovessi spendere 10.000 €, l'Agenzia delle Entrate ti restituirà, sotto forma di detrazione sulle tasse future, 11.000 €. Non solo, lo farà in 5 anni e non in 10 come gli altri due bonus. Vista la convenienza perché non scegliere direttamente questo? Semplice, perché è il più "complicato" da ottenere. Difatti, per ottenere una caldaia gratuitamente dovrai realizzare, contestualmente, altri lavori. 

Limiti, spesa massima e bonifico parlante

Il limite massimo di spesa per l'Ecobonus caldaia è di 30.000 euro per ogni unità immobiliare e i pagamenti dovranno avvenire attraverso il bonifico parlante, identico a quelli standard ma con causali specifiche. Molte banche hanno predisposto dei bonifici precompilati. Sicuramente tra i servizi online della banca troverai questa opzione. Il limite massimo di spesa per il bonus ristrutturazioni è di 96.000 euro per ogni unità immobiliare. Questo può interessarti nel caso in cui tu possieda in una grande abitazione.

Termoidraulica Trombetta, propone caldaie a condensazione garantendo professionalità e competenza. La nostra sede è a Tivoli in Via Empoletana 265. Per informazioni potete consultare i numeri 0774411587 o il mobile 3397875708.

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento Maggiori informazioni