Migliori rubinetterie da scegliere per un bagno stile inglese.

Un bagno in stile inglese è una vera e propria sicurezza: le sue linee sono fatte per mantenersi nel tempo riuscendo a conservare la propria eleganza.
Può essere definito come lo stile che più di ogni altro rimarca la sua identità ed è sicuramente tra i più amati grazie alle sue linee classiche, colori tenui e materiali naturali che creano ambienti dal gusto raffinato e unico.

Rispetto alle colorazioni i nostri consigli sono i seguenti: se non si ha la fortuna di avere un’ampia finestra nella stanza del bagno, è bene scegliere colori che illuminano l’ambiente. Quindi abbandoniamo l’idea di colori scuri ed orientiamoci piuttosto verso colori chiari come il bianco, il grigio chiaro, il tortora o una tinta crema. Se vogliamo dare un tocco di colore, anche rispetto alle tinte neutre appena citate, si può pensare a colori pastello come il verde salvia, il rosa cipria l’azzurro polvere. In questo caso il bagno in stile inglese avrà un aspetto più romantico.

Da ricordare che lo stile inglese non è come quello provenzale o shabby chic dove si lascia molto spazio alle decorazioni. Nello stile English si privilegia la sobrietà, non andando quindi ad eccedere in lavorazioni e decorazioni e scegliendo arredi, rivestimenti e sanitari semplici.

Rubinetterie per bagni in stile inglese

A proposito delle rubinetterie da poter scegliere e installare all’interno di un bagno in stile inglese, sia che siano rubinetti retrò o rubinetti moderni e di design minimalista, potrete scegliere tra tre tipologie di miscelatori per lavandini:

  • miscelatore bicomando
  • miscelatore monocomando
  • miscelatore termostatico

Miscelatore bicomando

Il miscelatore bicomando è l’elemento classico del rubinetto delle case “old style” e presenta le due manopole dell’acqua calda e dell’acqua fredda.
Nel miscelatore bicomando sono presenti due valvole, una per l’acqua fredda e una per l’acqua calda e possono essere di due diverse tipologie, ovvero, la valvola a vite, che chiude il circuito dell’acqua grazie a una guarnizione di gomma situata all’estremità del meccanismo.

Miscelatore monocomando

Il miscelatore monocomando è la tipologia più moderna. In questo caso il rubinetto ha una sola manopola che si aziona con un movimento dall’alto al basso e viceversa. Possiamo aggiungere che oltre a trattarsi di un miscelatore molto più pratico può essere considerato anche quello più economico di quello descritto in precedenza.

Miscelatore termostatico

Per quanto concerne il miscelatore termostatico, è la tipologia che permette di ottenere il massimo del comfort grazie alla possibilità che fornisce di prevedere un’impostazione precisa della temperatura dell’acqua e in questo caso vi sono due manopole una per decidere la temperatura dell’acqua e un’altra per regolare la portata.

Per avere informazioni generali su marchi o tipologie di rubinetterie che potrete trovare da termoidraulica Trombetta, vi consigliamo di cliccare qui.

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento Maggiori informazioni